martedì 9 aprile 2013

POP ART CONTAMINATION...





Una vera e propria esplosione di colori e fantasie che da sempre influisce la produzione di vestiti, accessori e calzature.

Y.S.L  "Pop Art" 1966

L'avvento della Pop Art negli anni '60 portò nuove rivoluzioni artistiche nella moda: per la sua collezione Autunno/Inverno 1965-66, Yves Saint-Laurent guardò ai dipinti di Piet Mondrian, nel 1966 America produce un vestito con le stampe delle famose Zuppe Campbells.


1966 America Campbell Soup Warhol


Rodnik band 2011

Con il passare degli anni, il legame tra Pop Art e  moda si è continuamente rinnovato ed anche rafforzato: , la pop art di *Andy Warhol e Roy Lichtenstein sono spesso state di ispirazione  a tantissime case di moda, tra i quali Gianni Versace, Valentino , Miu Miu , Iceberg, Borbonese etc..



Pepe Jeans

Warhol "Jackie"
   Fino ad oggi possiamo, oltre che nell'alta moda, trovare t-shirt e abiti raffiguranti oggetti tipici della Pop Art tra i quali il brand  Fiorucci, Pepe Jeans , Kookay, Gilli, Gianmarco Lorenzi e tantissimi altri.


 
 

"Viki" 1964 Roy Lichtenstein

 Di recente, anche il brand di calzature "Converse" ha creato un modello di All Star con stampe di Lichtenstein e Warhol. La moda con Warhol diventa uno "stile di vita". Ancora oggi il motto caro a molte multinazionali del vestitre casual è in effetti un motto warholiano: "Dal marciapiede alla passerella".


Converse "All Star"

A proposito di passerella..ecco alcune immagini di sfilate recenti, dove i riferimenti al mondo pop-art sono molto evidenti.



   Trend S/S  2014




Comme des Garcon 2013

Comme des Garcon

Tom Ford 2013
Manish Arora 2013


Moschino 2013

Philip Limm 2013
E per finire, voglio salutarvi con le immagini delle opere "Pop glamour" dell'artista Sasha Torrisi, già cantante di successo ed oggi pittore esposto a livello internazionale, quadri che si prestano molto alla contaminazione con il mondo fashion.
Con Sasha Torrisi e la fashion designer Filomena Guzzo (di cui vi ho gia' parlato in un post precedente), ho collaborato recentemente alla realizzazione di uno spazio espositivo (contaminazioni) presentato la settimana scorsa al Bologna lincensing trade fair (Bologna fiere),in concomitanza con la fiera del libro, un idea lanciata dalla sottoscritta in (collaborazione con Brands- Box), con l'intenzione di trasformare molti  giovani artisti di talento, in licenzianti delle proprie opere.


Sasha T. "Japanese"





Sasha T. " Marilyn 3 "

Sasha T. " Burqa"

Sasha T. " Sushi"


La performance di Sasha Torrisi, e'stata la materializzazione di questo concetto, dove i suoi quadri ad olio, già esposti in importanti gallerie americane ed europee,  sono stati declinati sotto gli occhi del visitatore in stampe per supporti tessili, maglie e camicie.


Sasha Torrisi

Filomena Guzzo art-fashion designer "

E voi cosa ne pensate della pop art e della contaminazione tra arte, moda e design?
 
Un bacione a tutte !






 
 
 
 



 Ambra
 
 
 
 
  *Andy Warhol era nato con la moda sin da quando nei primi anni ’50 era stato disegnatore e pubblicitario di Glamour, Vogue e Harper’s Bazaar ideando scarpe dalla linea sottile e fluente in stile New Look, i cui bozzetti negli anni ’90 vennero poi a decorare finemente un abito in raso della casa di moda Iceberg. In questo senso, la moda della fine del secolo realizzava per l’ennesima volta  quella pratica che può dirsi per eccellenza warholiana: decontestualizzare e ricontestualizzare, ovvero far scomparire un segno dalla sua primitiva collocazione e farlo ricomparire poi, farlo rivivere, in un altro sistema di senso e di valori.  Era questo il senso delle foto delle celebrità replicate, manipolate e colorate tutte a partire da un unico negativo.
 * La moda fu con Warhol stile di vita, se il suo primo locale improvvisato chiamato Balloon Farm era frequentato, insieme, dalla modella di Vogue Benedetta Barzini e da Lou Reed, da Salvador Dalì e dai Velvet Underground. E poi ci fu la Factory: luogo di arte e di vita, imitato in seguito volgarmente da tutti i loft “di tendenza” del mondo, dove un popolo di vagabondi del pensiero circolava, a volte – come dice oggi, ricordando, Benedetta Barzini – quali veri e propri parassiti, a volte quali fiori all’occhiello eccentrici e geniali.

 


































72 commenti:

  1. Che belle queste foto!!! Stupenda la collezione Moschino!!
    Kisses
    Francy&Stef
    Chic With The Least
    Also on Facebook and on Bloglovin’

    RispondiElimina
  2. Ciao Ambra! Io adoro la moda "contaminata" dalla pop art! Trovo l'unione molto artistica e creativa! Le proposte dalla passerella che più mi piacciono sono quelle di Phillip Lim, vorrei prendere una maglia o un maglione così, mettono allegria!:) Le opere di Sasha Torrisi, molto bella quella intitolata Marylin 3. Complimenti per la realizzazione dello spazio espositivo, un'idea che premia talento e la voglia di fare dei giovani:) Un bacione grande a te e buonanotte cara!:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *le opere di Sasha sono stupende (scusa non ha battuto!)

      Elimina
  3. Ciao Lilli..buona notte a te!
    Un bacione.

    RispondiElimina
  4. Ciao Ambra , mi ha fatto piacere ricevere il tuo simpaticissimo commento!
    Bello questo post e bello anche il tuo blog!!!
    Ti va di seguirci?

    RispondiElimina
  5. mi è sempre piaciuta la pop art e la mostra di Sasha Torrisi che ci hai mostrato è davvero interessante!:) certo non credo che uscirei in giro con alcuni di questi capi ma indubbiamente è bella da vedere:) Grazie per il tuo gentile commento sul mio blog:)

    RispondiElimina
  6. Bellissimo post, chiaro, scorrevole e pieno di spunti! Brava! Riguardo alla cultura pop, mi piace molto, anche se non rappresenta il mio stile: io sono un pò più Sixties, mi piacciono le stampe ma geometriche o astratte, al massimo floreali, non mi ci vedo proprio con una felpa con su stampato il faccione di Mickey Mouse o un ritratto di Sasha Torrisi... ma mai dire mai, la moda è bella perché spesso ci spinge ad osare e ad inventarci nuovi linguaggi!

    Ti seguo con piacere, se ti va ti aspetto da me!
    Un bacio,
    Giada

    http://giadascarnival.blogspot.com

    RispondiElimina
  7. Che bel post, io amo il comic print, Un bacio!

    Buona Giornata

    http://couturetrend.blogspot.it/

    RispondiElimina
  8. Ciao cara, ti seguo anch'io!!!!!
    Buon proseguimento di giornata!

    RispondiElimina
  9. Un post perfetto, sei stata davvero brave e l'ho letto con grande interesse.Io sono una amante di questo connubio perfetto, in fondo moda e arte sono il risvolto di una stessa medaglia (in molti casi).
    E la pop art da sempre luce, colore, movimento e allegria sia nel vestire, ma anche nell'arredamento ;)
    baci

    RispondiElimina
  10. Bella osservazione Audrey..grazie mille per essere passata!
    A presto.

    RispondiElimina
  11. Davvero un bellissimo e interessante post Ambra,un bacione e grazie per il tuo carinissimo commento,Paolo;)

    RispondiElimina
  12. Ma che bel post!!! Ti seguo anche io molto volentieri...un bacio

    RispondiElimina
  13. bellissimo post!!
    adoro questi colori:-)
    un bacio

    Fashion on stage

    RispondiElimina
  14. Sarà che, da illustratrice, adoro la pop art ed i fumetti, saranno i colori e la voglia di estate, ma io la adoro questa tendenza!
    Bellissimo post!
    Un bacio!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
  15. Quest'inverno ho avuto una vera e propria dipendenza dai capi con stampa "comix"!
    Mi piace tantissimo la collezione di Moschino !!!!
    Grazie per essere passata da me, ovviamente ti seguo anche io =)
    baci,
    vogue4breakfast.com/

    RispondiElimina
  16. Ma che forti questi abiti!
    Ti ringrazio di esserti unita al mio blog e sono passata a salutarti, mi sono unita ai tuoi followers anche io ^_^
    a presto!!

    RispondiElimina
  17. Bellissimo post! Trovo il connubio tra moda e arte molto interessante..complimenti per il modo con il quale hai esposto questo argomento :)
    Ti seguo anche io con piacere .)
    The window of Maryfashion

    RispondiElimina
  18. belli ma assolutamente non nel mio stile :) comprerei solo delle tee con questa fantasia :)

    RispondiElimina
  19. Trovo questo post tanto interessante, ed adoro le stampe di Andy Warhol!!!
    Ti ho appena scoperta, ti andrebbe di seguirci a vicenda?
    Fammi sapere da me, baci (:

    Nelslicious

    RispondiElimina
  20. Bravissima, questo post mi è piaciuto moltissimo perchè unisce due cose che amo, pop art e moda!
    Torna presto a trovarmi su Cosa Mi Metto???
    Win your favorite garment from Lashes of London!!

    RispondiElimina
  21. E' sempre un piacere leggere i tuoi post :) e personalmente da quando ti seguo ho scoperto molte cose interessanti! Un abbraccio

    RispondiElimina
  22. ah la sposo appieno, ho una parure pepitosa completamente ispirata alla pop art!
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Facebook
    Bloglovin'

    RispondiElimina
  23. amazing blog! would you like to follow each other on gfc and bloglovin?
    lifeisbetterblondewiths.blogspot.com

    xoxo

    RispondiElimina
  24. Ambra che post meraviglioso! Mi è piaciuta molto la parte storica e le immagini che mostrano le contaminazioni fino ad oggi! Ora ti seguo su gfc e bloglovin. Seguimi se ti va!
    xoxo
    Coco et La vie en rose
    Coco et La vie en rose on Bloglovin
    Coco et La vie en rose on Facebook
    International giveaway Breil bracelet

    RispondiElimina
  25. Cara Ambra, non conoscevo il tuo blog e l'ho scoperto casualmente leggendo i tuoi commenti su un altro blog, e la cosa che mi ha spinto a vederlo è stato ciò che hai scritto in merito al post di quel blog.
    Era il post sugli "hot & not" e non posso non trovarmi d'accordo quando dici che è un covo di vipere. Penso di non aver mai assistito a una totale malnutrizione nei confronti della moda che io vedo come un calderone di diversità che rispecchia la nostra personalità. Esistono le critiche costruttive, ma sono più spesso distruttive,solo per il gusto di volerlo fare.
    Con questo volevo dirti che ora sono una tua nuova follower, mi piace molta la tua ideologia sulla moda, e ti auguro una buona giornata!:)

    http://todayilook.blogspot.it

    RispondiElimina
  26. Bellissimo post, davvero originale! Amo la pop art e trovo che sia davvero bella la contaminazione tra moda e design!
    Non conoscevo il tuo blog e sono felice di averlo trovato, scrivi dei post davvero interessanti!
    Ti seguo con Google friend connect! Se ti va passa da me!

    Un bacione!

    Babi
    www.voguebuster.net

    RispondiElimina
  27. Adoro la pop art, soprattutto nella moda.
    Stampe estrose, mai banali ed originali. Cosa chiedere di più?
    marti
    Glamour Marmalade
    Instagram
    Twitter

    RispondiElimina
  28. Io nella tesina ho portato la Pop Art! mi piace coem arte :) bacio!

    RispondiElimina
  29. Ciao cara :) bello il tuo blog e post carinissimo! favolosa la pop art :) da oggi ti seguo ;) se ti va passa da me, mi farebbe piacere :)

    http://teanonsolomoda.blogspot.it/

    Kiss Tea

    RispondiElimina
  30. Comincio col dire che, benché sia una patita dell'arte ottocentesca, la Pop Art è un movimento che mi ha sempre attratta e incuriosita, forse per le forti contaminazioni e il largo spazio che ha trovato non solo nell'arte, ma anche nella moda.
    Mi è piaciuto molto leggere questo post: trovo che tu abbia saputo creare un bell'equilibrio tra immagini e scritto e soprattutto mi sono piaciuti i vari richiami che hai fatto, alcuni affatto scontati e per me nuovi!
    La proposta Converse mi era sfuggita ma mi piace un sacco, quanto a quelle di Phillip Lim e Comme des Garçons le ritengo tra le migliori degli ultimi tempi.
    Ironiche, contemporanea, fresche e colorate...mi piacciono un sacco!

    Anche se non c'entra, concludo dicendoti che, malgrado tutto, ho apprezzato la sincerità dei tuoi commenti al mio post.
    Mi spiace per l'idea che ti sei fatta (forse io non ho fatto del mio meglio per dare un'impressione più verosimile alla realtà) e spero soprattutto che non ti dispiaccia se continuerò a passare di qua e commentare post come questi.

    Buona giornata!
    baci G.
    BLOG: In Moda Veritas | Facebook | Bloglovin'

    RispondiElimina
  31. Adoro la pop art! e adoro le stampe..che siano da appendere al muro o da indossare su una t-shirt! Intramontabile!
    xxx
    V.
    Passa da me se ti va
    http://ledeuxmoi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  32. Ciao Ambra,
    grazie mille di essere passata da me, ho ricambiato la visita molto volentieri e ho fatto bene perché ho trovato un post strepitoso su un argomento che amo come la pop art. È stata una mia fissa in tutti gli anni universitari e lo è tuttora, Andy Warhol, le sue opere e i suoi pensieri influenzano moltissimo la mia attività lavorativa, anche se scrivo e non sono un'artista, cerco di lasciarmi sempre ispirare dalla sua creatività strabordante. Credo che la moda si sposi perfettamente con la pop art, anche se trovo un po' anacronistico che la pop art, arte del e per il popolo, venga spesso declinata dall'alta moda con prezzi proibitivi, nella mia visione dovrebbe essere più alla portata di tutti :)

    A presto e grazie ancora, se ti va festeggia con me i 3 anni del blog in questo post

    Alessandra

    RispondiElimina
  33. Adoro pe creazioni di Comme de Garcons!!grazie per essere passata al mio blog!
    Kisses

    RispondiElimina
  34. Mi piace la pop art e mi piacciono molto gli abiti di Moschino *-*
    Un bacio

    Carolina

    www.the-world-c.blogspot.com

    RispondiElimina
  35. Awesome post! Thanks for sharing! I am your new follower! Would you like to follow me back?
    xoxo

    RispondiElimina
  36. belle immagini
    c'è un piccolo premio per te sul mio blog
    ciaooo

    RispondiElimina
  37. WOW! such an amazing post!!
    Dries van Noten always rocks!!
    I also love most of the haircuts displayed on your pix selection :p

    http://lefragmentmode.blogspot.fr/

    RispondiElimina
  38. adoro le stampe danno un tocco di particolarità a tutto..poi ci lavoro in azienda che le produce quindi sono la mia passione..
    queste che hai selezionato sono meravigliose
    un bacio

    RispondiElimina