mercoledì 5 dicembre 2012

ZINGARE DI MODA










 Spesso   molte persone  hanno paura degli zingari ed in genere dei diversi. Questa paura genera poi spesso pregiudizi ed  incomprensioni.Qualcuno ricorda quali sono le zingare che per secoli hanno stimolato la fantasia di artisti, scrittori, poeti, musicisti, pittori, e che ancora sopravvivono come archetipi nella coscienza di tutti? Possiamo forse dimenticare il fascino dell’impetuosa Carmen, danzatrice sensuale, seducente, ammaliatrice ed anche traditrice? Oppure la giovane zingara dai penetranti occhi azzurri raffigurata da Boccaccio , o quella dallo sguardo furbo ed indagatore nella “Buona Ventura” di Caravaggio, o ancora la zingara nuda nella “Tempesta” di Giorgione che, seduta sulla riva di un fiume, allatta il suo bambino oppure  Esmeralda la donna di cui Quasimodo si innamora perdutamente?


Ed anche per Manet, Renoir, Rousseau, Toulouse-Lautrec, Matisse, Picasso, Modigliani, Kubin, Müller e moltissimi altri la zingara e’ stata un tema ricorrente nell’arte figurativa, soprattutto quando si trattava di raffigurare un mix  di attraente bellezza, seduzione, fascino esotico, fierezza e forza che – almeno nell’immaginario collettivo – sembra contraddistinguere ogni donna di questo popolo.. Ed e’ questa l’immagine della donna zingara che, nel corso dei secoli, ha stimolato maggiormente la fantasia dei "gagi" (stanziali) nella letteratura, nell’arte, nella musica e nel cinema, perche’ di sicuro e’ innegabile che siano belle, con  occhi profondi e  lunghi capelli , e trasmettono un senso di liberta’ e d’indipendenza per il quale e’ impossibile, per chi e’ costretto ad una vita monotona e grigia, non provare un briciolo d’invidia.

 Per poter sperare di creare un giorno una società più tollerante o "una società non razzista", è necessario conoscere gli altri, i diversi da noi; e' necessario considerare questi ultimi come portatori di una cultura, né migliore, né peggiore, ma solo diversa dalla nostra...o dalla vostra (perche' in fondo anche io mi sento un po' zingara).







Marie Claire " Gipsy Queen " ott.2012

 Il look da gitana o lo "gipsy style" e' sempre un evergreen , ma in  queste ultime stagioni   le lunghe gonne, i maxi-vestilti colorati ed i macro-gioielli,  sono diventati una delle tendenze piu' viste in passerella.  

                           

                                                    Emilio Pucci   S/S 2013
Marc Jacobs  si ispira ad una moderna  gitana nella la Collezione Resort 2013

Marc Jacobs
Missoni  propone abiti dal taglio singolare e gioca con le particolari fantasie della casa
Missoni S/S 2013
Roberto Cavalli  
 






 Glamour Gipsy per Jimmy Choo S/S 2013

 Iceberg S/S 2013



                                                                                 Ambra Z.








                                                      



 










 .


24 commenti:

  1. Amo questo stile ancora un altro bellissimo post, complimenti!!! Kiss

    Ti seguo con piacere

    RispondiElimina
  2. I love your blog!! Great post! I'm following you now. If you like my blog perhaps you could follow me as well!! :)

    Kisses from Sherry Vintage!

    http://sherryvintage.blogspot.co.uk/2012/12/t-o-s-t-e-d-s-h-d-e-s.html

    RispondiElimina
  3. Adoro le gonne gitane, gli abiti lunghi con falde…nella mia valigia estiva ce n'è sempre uno! Bel post e bella ispirazione…però le belle gitane di una volta non ci sono quasi più…
    LaCrilla
    www.lacrilla.blogspot.it

    RispondiElimina
  4. Ora le gitane "giuste" si nascondono ..(un po' come le streghe..)!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Ambra :) Bellissimo post, complimenti!! Baci,Paolo

    RispondiElimina
  6. Non avevo mai pensato alle zingare come simbolo di femminilità e bellezza.
    Grazie per aver condiviso queste splendide immagini.

    Valeria.
    http://myurbanmarket.blogspot.it

    RispondiElimina
  7. Love the Marie Claire suggestions!!!
    http://patriciabrand.blogspot.it/

    http://www.facebook.com/PatriciaBrandWorld

    RispondiElimina
  8. Io adoro il look da gitana, lo trovo così sensuale! =)

    http://www.littleordinarysecrets.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pieace molto anche a me, specialmente in estate.

      Elimina
  9. Leggo con interesse come sempre! Viva i colori su vestiti e accessori :)

    RispondiElimina
  10. Parlando di razzismo si tocca un tasto dolente, non dimentichiamo che i primi ad essere razzisti siamo noi italiani, non per niente (purtroppo è la verità) nord e sud non sono mai andati d'accordo! Comunque, parlando di moda, mi piace molto lo stile gipsy, anche se lo trovo prettamente estivo!

    Blog: No More Fashion Victims
    Facebook
    Gruppo : blog di moda letterari
    GIVEAWAY infinity bracelets

    RispondiElimina
  11. Appena scoperto il tuo blog! Trovo davvero interessante questo post...è uno stile particolare che a me piace molto..ma sugli altri :)

    Se ti va passa da me per un saluto ;)
    Baci, Elena

    RispondiElimina
  12. Adoro lo stile zingaresco. Bacione cara

    RispondiElimina
  13. post meraviglioso.
    lo stile "zingaro" è da rivalutare!

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it

    RispondiElimina
  14. Mi piace questo stile zingaresco...e complimenti per le immagini che hai scelto sono bellissime!!!
    baci
    www.sofashionsoglam.blogspot.it
    @Ester

    RispondiElimina